Home Tags Posts tagged with "vacanza a bormio"

vacanza a bormio

Meno di sette giorni ci separano dalla Pasqua . E si rinnova come da tantissimi anni, l’appuntamento da non perdere di domenica prossima, dove la cittadina di Bormio organizza una festa dalle origini antichissime: la sfilata dei Pasquali.

I Pasquali: che cosa sono

Chiamati così proprio in onore della Pasqua, I Pasquali sono delle portantine allegoriche a significato religioso che vengono trasportate in sfilata per le vie del centro storico di Bormio durante il giorno di Pasqua. I carri sono composti da portantine in legno sulle quali vengono posizionate le opere artigianali, veri e propri capolavori che richiedono mesi e mesi di lavorazione.

Ci sono poi I Pasqualisti, generalmente i giovani del paese che portano a spalla queste portantine, accompagnati anche dalle donne, anziani e bambini, tutti rigorosamente abbigliati con i costumi della tradizione, ognuno dietro il pasquale del rione di appartenenza.

Non solo significato di ringraziamento, nasce infatti così questa tradizione, ma nel tempo, la sfilata dei Pasquali innesca anche la competizione tra i cinque reparti (quartieri) del paese

L’origine dei Pasquali

Ma da dove viene questa bella tradizione? Si dice che tempi addietro, c’era l’usanza di sacrificare un agnello in occasione della festa di Pasqua. Agnellini sono difatti protagonisti in diverse forme durante la sfilata, non vengono però immolati come un tempo, ma abbelliti e adornati con fiori e fiocchi.

Durante il lungo inverno, i cittadini di Bormio, per onoreficiare la tradizione dell’animale, hanno pensato nel tempo di abbellire il tutto, aggiungendo al semplice animale, carretti che poi sono diventati sempre più grandi fino alle attuali portantine.

La Sfilata dei Pasquali: questione di dettagli

Ognuno ha un ruolo, durante la sfilata. Si segue un ordine prestabilito.
La Filarmonica di Bormio apre in allegria il corteo, con partenza dalle scuole elementari, poi le persone a cavallo e le carrozze.

A seguire le varie portantine: gli uomini e i ragazzi, i maschi comunque, sono responsabili del trasporto in spalla i carri che possono raggiungere diverse tonnellate di peso!


La partecipazione di bambini, famiglie vestiti con l’abito tradizionale, rende questo appuntamento ancora più suggestivo.

La Presenza di una giuria scelta, decreterà il Pasquale più rappresentativo sommando diversi fattori: il significato religioso, il valore artistico e artigianale dell’opera oltre al portamento e vestizione dei partecipanti.

non vi resta che trovare un posto in prima fila per non perdere nessuno dei dettagli di questa splendida iniziativa!

Ecco qui gli eventi principali protagonisti del mese più caldo dell’estate..Agosto, paese mio non ti conosco, scappo a Bormio e mi godo le vacanze!!

Protagonista con appuntamenti ricorrenti settimanalmente, ecco la montagna di Valfurva che si presenta con pedalate grazie al Bike Center nel parco nazionale dello Stelvio, e cosa dire delle fantastiche uscite in fuoristrada di mezza giornata con le destinazioni di val Zebrù, val Cedec, e Gavia, oppure una bella merendina a casa del pastore durante la visita alla Malga dell’alpe.

Confermate anche le visite guidate al centro storico di Bormio, alle storiche chiese e alla famosa cantina Braulio dopo i recenti lavori di ampliamento.

Serate a tema con le storie degli alpinisti locali e non, raccontate direttamente dai protagonisti o dai Cai dell’alta Valtellina, in serate di proiezioni, che fanno rima con emozioni d’alta quota.

Le vostre vacanze vedranno anche concerti dei nostri famosi cori, nei giardini, nelle corti o nelle chiese, mentre per mano ci prenderanno le guide alpine che ci porteranno in escursione sui sentieri del parco nazionale dello Stelvio, parco che copre buona parte di tutte le vallate che formano il circondario.

Mostre fotografiche, di ricami, di libri, di autori, di rettili, di pietre, nei musei o negli scenari più importanti e siti culturali quali le Ferriere in Valdidentro, o il Mulino Salacrist a Bormio.

Feste alpine ogni domenica, ritrovi sui siti bellici, in quota o meno, nelle zone dove i nostri hanno visto le gesta delle guerre, ogni paese ha la sua domenica dedicata, dove i cori alpini, le bande, accompagneranno le cibarie deliziose di polenta e spezzatino.

Baby dance, animazione, cabaret, spettacoli teatrali e divertenti di magia, palloncini e trucca bimbi non mancheranno in ogni paese dell’alta Valtellina, con il divertimento studiato proprio per intrattenere i nostri piccoli ospiti.

Le serate a tema, che attendete e conoscete bene, dalle degustazioni nei palazzi storici, a quelle in piazza, dove profumi e atmosfere lasciano sempre il segno; serate danzanti e di musica dal vivo che rendono allegra e spensierata la vostra vacanza.

Scegliete la situazione che più si addice alla vostra famiglia, prenotate le vacanze  a Bormio, non fatevela scappare! http://www.appartamentibormio.it/

eventi-estate-bormio-2018

Che fare in estate?

Abbiamo tutto sotto controllo in inverno: giacche a vento, scarponi, sci, racchette, guanti, passamontagna, calze termiche, sottoguanti, sciarpe, scaldacollo….le attività che nei mesi freddi sono da farsi a Bormio, sono tante, ma in estate?

Bhè, per chi ama la neve può sempre riutilizzare l’attrezzatura invernale e andare allo Stelvio a praticare lo sci estivo!! Ma per gli altri?

Vivere all’aria aperta, sport e relax

Il sole, il blu del cielo, l’aria che ci spettina..diverse sono le proposte da farsi all’aria aperta, godendosi i panorami verdeggianti che la natura ci regala, facendo semplicemente un pic nic nel bosco, dove si sentono scrosciare le cascate, i torrenti e i laghetti alpini dipingono un paesaggio che ti apre il cuore.

 

Nordic walking, mountain running ed equitazione

chi la fa da padrone è certamente il Parco Nazionale dello Stelvio,  che regala sempre splendidi scorci, dove  potrete godere della natura e del silenzio dei boschi camminando su oltre 600 km di sentieri con l’aiuto dei bastoncini del nordic walking  che negli articoli precedenti abbiamo visto siano un valido aiuto, oppure con la semplicità di un libro, fermarsi e immedesimarsi nella lettura su una zona attrezzata.

Per gli audaci, con fiato da fare invidia, la sfida è con se stessi medesimi: correre in salita, sui pendii delle nostre vette, ad alta quota, tra sentieri e mulattiere che contornano le nostre vallate.

Ma per chi ama qualcosa di più esotico, perchè non cimentarsi con i cavalli? Un trekking in sella di splendidi animali esplorando la nostra zona da un alto punto di vista?

Non vi resta che prenotare il vostro soggiorno scegliendo la soluzione che più si adatta alle vostre esigenze, e noi vi consiglieremo da dove iniziare! http://www.appartamentibormio.it/

 

alta valtellina su rai Uno -

Alta Valtellina su rai Uno -foto @arnoga.eu

Lo sapete che andare in bici fa bene alla salute? E non solo a titolo agonistico, anzi, proprio perchè si pratica un’attività aerobica, ecco che la bici porta diversi benefici a tutti,  non è necessario fare sport da professionisti per godere dei benefici in questione;  infatti basterebbe pedalare 20-30 minuti al giorno per stare più in forma. Questo è possibile andando al lavoro in bici, o in generale usando la bici per qualche spostamento abituale, l’importante è farlo con regolarità sul medio-lungo periodo e adottare alcuni accorgimenti. Inoltre la bicicletta ha delle ricadute positive non solo sul fisico.

Avvicinarsi al mondo della bicicletta divertendosi

La nostra zona è  famosa per  i passi mitici o i percorsi sterrati nei boschi,  ma per chi  volesse comunque avvicinarsi al ciclismo, non rimarrà comunque deluso: le piste ciclabili asfaltate, sia a Bormio che a Valdisotto e Valdidentro sono l’ideale per assaporare la natura su tracciati semplici e ben tenuti,alla portata di tutti. Anzi, per i più piccoli, ma non solo, l’offerta è ampia, tra bike park e scuole di mountain bike, per avvicinarsi, divertendosi e giocando, a quella che è una splendida disciplina sportiva: il ciclismo.

Fa bene ..

Pensate, come  per tutte le attività aerobiche, andare in bici richiede un gran lavoro al cuore, ma dato che il nostro corpo si adatta allo stress, lui  e il sistema cardiocircolatorio si modificano per diventare più efficienti. Andando in bici con regolarità (30 minuti al giorno) il cuore diventa più pesante e più grande, quindi riesce a contenere maggiore volume di sangue, e diventa un alleato dei muscoli.

Noleggio bici

E se non avete la bicicletta con voi, non vi preoccupate: numerosi sono anche i noleggi per le bici da corsa, le mountain bike e le biciclette per i bambini.

Da poco anche a Bormio, si propongono negozi che affittano le e-bike, con tanto di escursioni programmate, con guide, in gruppi o in autonomia, che apportato un pò di leggerezza all’uscita per i meno allenati essendo bici elettriche.. un motivo in più per provare questa nuova attività.

Non appena sarete nostri ospiti, vi illustreremo le varie opzioni!  http://www.appartamentibormio.it/

mtbvalfurva-69-980x400

L’alpinista di casa,  a dire la verità con sede in Valfurva, ma portacolori non solo della Valtellina, ma dell’Italia intera, deve rinunciare alla sua conquista che proprio in questi giorni lo vede protagonista  nella conquista del suo Ottomila, in Asia.

Partito in spedizione tempo fa, vede svanire il suo sogno, preferendo la rinuncia alla vetta, causa condizioni meteo proibitive, dove il freddo ha la meglio sui rischi della salita.

Racconta in queste ore che persino il the nel termos, sia congelato,e che pochi altri membri della spedizione, hanno preferito continuare, e altri tra cui lui, invece si sono ritirati.

Ma la caparbietà del Valtellinese, è nota, e dice che se il meteo regalerà una finestra di bel tempo, eccolo tornare alla carica per tentare la conquista del Kanchenjunga

Di tutta lena,  Marco parte da campo 4, a  7550 metri, con lui gli alpinisti Don Bowie, Sophie Lavaud, Sergey Baranov e Herbert Hellmuth. A separarli dagli 8586 metri della vetta ben 1000 metri di dislivello.

La neve scesa copiosa nei giorni scorsi, aveva già dato dei grattacapi alla spedizione, tanto da continuare a posticipare la conquista, costringendo  il gruppo a battere traccia lungo tutta la salita., pure il vento e le temperature che si aggirano attorno ai -25 gradi, sono una vera sfida, portando difficoltà al gruppo.

Partito il 2 aprile, cerca di conquistare il suo undicesimo 8.000, non chè il  Kangchenjunga risulta essere la terza montagna più alta della terra, vetta tentata dall’alpinista nel 2014, che lo vede nuovamente rinunciare causa problemi tecnici con un piede.

Dopo i vari giorni di acclimatamento che lo vedono impegnato ad allenare il suo fisico e il suo fiato, a vivere senza l’ossigeno che invece altri alpinisti hanno, a dirigere e sistemare la logica e a studiare le varie tappe per non lasciare nulla al caso, ecco una grande sfida per l’amico Marco.

Speriamo e tifiamo per lui che porti a casa la sua vetta, così ci racconterà dal vivo durante l’estate la sua impresa a voi amici ospiti che soggiornerete e potrete chiedere di lui per le vostre uscite!

Vi aspettiamo: http://www.appartamentibormio.it/

Bormio e Marco Confortola

” E’ primavera, svegliatevi bambine!”cantava Claudio Villa! …”che feste di colori”..

Già, il grande Claudio la scriveva giusta la primavera!

Con colori che cambiano giorno dopo giorno, con la neve che pian piano si ritira e lascia spazio a grandi prati verdi e ai primi fiori che tanto teneri sbucano da sotto lingue di neve!

Lentamente, la vita riprende sotto una nuova stella, il letargo si chiude e gli animali escono allo scoperto nel Parco dello Stelvio e ci permettono di intravederli e se si è fortunati, pure di fotografare gli ungulati che gironzolano traquilli alla ricerca della nuova erba!

E dove fino a ieri si sciava, ecco teneri e colorati crochi, che nel loro bianco e viola caratteristici, stendono tappeti e macchie che ben ci portano al caldo e alle lunghe giornate.

Sole, luce e l’ora nuova, fa si che l’ambiente regali scorci meravigliosi, bisogna solo fermarsi a guardarli!

In attesa che il gigante dello Stelvio riapra il battente per gli amanti dello sci estivo, ecco i suggerimenti per trascorrere qualche giorno con noi. Un bel trekking con le ciaspole nei rifugi alpini delle Valli dove degustare i prodotti tipici e la nostra cara polenta, oppure le classiche uscite in pedemontana e strade ciclabili che si snodano tra i rigogliosi prati che  ora sono di un intenso colore verde .

 

In cantina si sono riposti gli sci e si è spolverato la bicicletta, che dai percorsi ancora innevati si scende con le fat bike, oppure si sceglie una tranquilla e rilassante uscita sulle piste più semplici.

 

 

Mentre Bormio Terme vede alcuni gironi di chiusura per la manutenzione ordinaria, la proposta per delle assolate giornate alle Terme dei Bagni Nuovi o Vecchie con tanto di crema solare per evitare danni di questo bel sole caldo.

Dopo aver dato il via alla Primavera con l’evento dei Pasquali, ricordiamo la giornata dell’Arte di domenica 29 Aprile che certo non mancherà di stupirvi con opere artigianali di artisti locali.

E poi, perchè non fare un pic-nic nelle aree predisposte sui sentieri? E una passeggiata non solo nel centro storico, ma anche nelle uscite più semplici che il comprensorio propone?

Restiamo a disposizione per consigliarvi itinerari, abbigliamento ed attrezzatura da utilizzare.

Vi aspettiamo: BS4D0005-980x400http://www.appartamentibormio.it/

 

 

Questa splendida primavera sta regalando magnifiche e calde giornate in quel di Bormio.

Abbiamo appena messo in cantina gli sci, che altre proposte si presentano ai visitatori, tra passeggiate, terme e cultura .. davvero, ce n’è per tutti.

La proposta per il prossimo weekend si chiama Bormio in Arte.

Non perdete l’appuntamento con gli artisti del posto che domenica 29 aprile, coloreranno le vie di Bormio in un esploit di colori, tecniche, materiali che certamente stuzzicheranno la vostra curiosità e voglia di fare acquisti davvero artigianali.

Di cosa stiamo parlando? Di un percorso che si snoda nelle vie del centro, con la presenza di artisti, apertura straordinaria di luoghi e case storiche, laboratori per i bambini, e ad ogni angolo una sorpresa!

 Dopo il successo dello scorso anno, ecco che Bormio diventerà la Capitale dell’arte dell’Alta Valtellina, una lunga ed entusiasmante galleria a cielo aperto, dove opere di artisti locali, verranno esposte in questo “tour per gli occhi”..
Quindi domenica pomeriggio, dalle ore 15 fino al tramonto, alle ore 20, ecco l’evento che presenta artisti che forse già durante altre serate avete avuto modo di conoscere, ma solo in quest’occasione sono tutti riuniti!

Gli artisti e i materiali 

Graffiti, legno, tele, dipinti, ricami, fumetti..ogni artista porterà il proprio stile e materiale, vere icone dell’identità creativa di ognuno.

Ma non solo: il fatto di vedere certe opere nascere dalle mani, in diretta, faranno sì che si carpiranno i procedimenti, le tecniche e fare due chiacchiere con gli artefici di tutto ciò, darà sicuramente valore alle opere che presenteranno.

Per incuriosirci, già dal 23 aprile, in certi negozi, si potranno ammirare in vetrina, alcuni lavori, così da farci meglio capire il cammino che ci sarà da li a pochi giorni!

Vi aspettiamo per un’artistica primavera a Bormio! http://www.appartamentibormio.it/

 

Bormio-in-Arte_Low-001

Apertura impianti per lo Sci estivo allo Stelvio.

Da poco le stazioni di BormioSki e SantaCaterina hanno chiuso i battenti per la stagione invernale, che ecco proiettarsi nella mente degli appassionati dello sci, atleti, sci club, e operatori, l’arrivo della stagione estiva e degli impianti di sci al passo Stelvio!

Non si sono ripostigli sci, che già si controllano attacchi, ganci, e scarponi per l’apertura della skiarea a 2700mt!

Non tutti sanno che il Passo dello Stelvio rientra a pieno diritto tra i top ghiacciai in cui sciare in Europa in estate. Si tratta, infatti dell’area sciabile più estesa delle Alpi dove praticare lo sci estivo.

Il ghiacciaio dello Stelvio è la più vasta area sciabile estiva delle Alpi. Vede l’ apertura da maggio a novembre e da la possibilità di praticare lo sci estivo in uno splendido ambiente d’alta quota, circondati dalle imponenti vette del gruppo Ortles-Cevedale.

Sono ben venti i chilometri di piste praticabili, che partono dai 3500mt ai piedidel monte Cristallo e arrivano ai 2800 circa del passo, dove imponenti cime attorniano la cornice del bianco manto nevoso, dove a inizio stagione soprattutto, regala un palcoscenico emozionante con i metri di neve caduti che rendono tutto fatato.

Lo Stelvio è anche sinonimo di grande ciclismo lungo i tornanti della spettacolare strada voluta dall’imperatore Francesco II d’Austria, così come il vantarsi d’essere il secondo passo automobilistico più alto d’Europa, propone interessanti escursioni nella natura incontaminata del Parco Nazionale, di percorsi e siti storici legati agli eventi della prima guerra mondiale dove sono ancora ben evidenti i resti delle trincee e delle fortificazioni realizzate.

Quindi non solo sci estivo, ma la vacanza al Passo Stelvio accontenta davvero tutti. Per il relax c’è solo l’imbarazzo della scelta: il silenzio, gli animali che vivono nel parco, e la quiete in alta montagna certamente non mancano.

Lieti di ospitarvi a casa nostra, e raccontarvi altri aneddoti delle nevi perenni! http://www.appartamentibormio.it/sci-estivo-stelvio-2018

AL vacanza a maggio, ha sempre un suo perchè..

Gli eventi crescono settimana dopo settimana, quindi andiamo a leggere quali proposte ci sono per trascorrere alcuni giorni a Bormio!

 

10308351_654914367914362_810487356400571023_nDi seguito tutti gli eventi in programma a maggio.

  • 1 maggio
    • 08:00 | StraTaronno | Sondalo – Taronno
      Corsa non competitiva aperta a tutti da Sondalo a Taronno. Possibilità di pranzare.
  • dal 11 al 20 maggio
    • Mostra di pittura “La Nostra Arte” Bormio, bar Pentagono
      Mostra a cura di San Michele Cooperativa Sociale, Cooperativa sociale Valdisotto, Coordinamento Famiglie con disabili
    • 11 maggio ore 15:00 | inaugurazione | Bormio, bar Pentagono
  • 12 maggio
    • 20:30 | Fantasticanto Insieme | Valdidentro, Polifunzionale Rasin 
    • Mercatini degli hobbysti | Bormio, Piazzetta del comune
    • 17:00 | Visita guidata gratuita alle cantine dell’amaro Braulio | Bormio, Via Roma 27
      Prenotazione anticipata obbligatoria (tel.0342 903406 o presso negozio Braulio)
  • 12 – 13 maggio
    • Sagra del risotto | Sondalo, Tensostruttura
  • dal 12 al 19 maggio
    • Salewa Ironfly gara di hike & fly | Bormio
      Competizione di corsa in montagna e volo in parapendio che attaraverserà Monte Cornizzolo (LC), Macugnaga (VCO), Bormio (SO) e il Passo della Presolana (BG).
  • 13 maggio
    • Trofeo Edil Trasporti
      Gara di ciclismo per catergorie amatoriali – Prova campionato Provinciale F. C. I.
    • Raduno dei gruppi di cammino Ats della Montagna | Sondalo, Tensostruttura
  • 19 maggio
    • 16:00 | Primavera creativa: ricicliamo il mondo | Valdidentro, Ski Stadium Azzurri d’Italia
      Piccoli gesti per aiutare il nostro pianeta. Laboratorio per bambini da 6 anni in su.
    • 17:00 | Visita guidata gratuita alle cantine dell’amaro Braulio | Bormio, Via Roma 27
      Prenotazione anticipata obbligatoria (tel.0342 903406 o presso negozio Braulio)
    •  21:00 | Contaminazioni identitarie, due: Buonviaggio | Valdidentro – Valfurva [da definire]
      Spettacolo teatrale a cura di Claudio Simeone e Abderrahim El Hadiri
  • 20 maggio
    • 7:30 | 4 Passi in casa nostra Sky Race e Mini  Sky Race | Sondalo
      Corsa adulti 21 km e corsa bambini 
  • 23 maggio
    • 17:00 | Once upon a time… | Bormio, Biblioteca Civica
      Letture in inglese per bimbi da 6 a 11 anni
  • 26 maggio
    • Incontro al Museo con Lisa Dei Cas | Valfurva, S. Antonio presso Museo Vallivo
  • 26 – 27 maggio
    • Festa dello Spazzacamino | Le prese 
  • 27 maggio
    • 07:00 | ‘Dentro Natura | Valdidentro, Polifunzionale Rasin
      Giornata dedicata alla pulizia della Valle, laboratori ecologici per bambini

Vi aspettiamo! http://www.appartamentibormio.it/

10308351_654914367914362_810487356400571023_n

Chi dice Bormio, dice Braulio!

L’amaro di montagna per eccellenza, dal gusto intenso e simbolo di genuinità grazie alle erbe alpine racchiuse e al metodo di lavorazione, è un liquore tipico del Contado di Bormio.

Da più di cent’anni se ne sente parlare e camminando nel vicolo della via principale, se ne sentono anche i profumi intensi..Si perchè malgrado l’eta longeva,il nostro amaro, è davvero amabile e gustoso con una storia degna di menzioni, alle spalle.

Dobbiamo andare a fine del 1800, quando il farmcista della Magnifica Terra, il signor Francesco Peloni, nel suo girovagare per le montagne, raccoglie le erbe di altura assieme a bacche e radici, e ne crea uno splendido prodotto, la cui ricetta resta conservata segretamente dalle tre generazioni della famiglia!

Le Cantine

L’ubicazione dello stabilimento è rimasta la stessa da sempre, situata in cima alla via Roma, e oltre a ciò che si vede ora lato strada, ovvero l’enoteca, sotto si snodano chilometri di cunicoli dove botti antiche ricoverano il liquore in base alla stagionatura che viene sottoposto.

Sotto il centro storico, districandosi tra labirinti e scale, ecco il regno dove l’amaro viene prodotto, conservato e lasciato riposare fino ai tre anni prima di venire imbottigliato.

Nel recente, un grosso intervento di ampliamento, ha visto l’aumento della metratura aziendale che conta ora ben 6.516 mq.

 

Visita la casa di Amaro Braulio

La visita guidata gratuita alle Cantine di Amaro Braulio, è da sempre proposta nelle iniziative del Contado, ma anche su prenotazione singola o di gruppi, è possibile esplorare questi sotterranei davvero affascinanti con le loro botti di legno della slovenia, grandi, imponenti e profumate.

Dal 14 aprile al 19 maggio e dal 30 giugno al 8 settembre 2018 ogni mercoledì alle 18:00 ed ogni sabato alle 17:00 è possibile partecipare ad un tour guidato gratuito di circa 45 minuti per scoprire da vicino la straordinaria storia di questo prodotto unico.

Un’altro motivo per fare una vacanza nella nostra bella Bormio! Vi aspettiamo!http://www.appartamentibormio.it/

cantine-amaro-braulio-2018-800x400-980x399