Home Tags Posts tagged with "telemark a bormio"

telemark a bormio

Il passato che rivive nella tradizione.

La gioventù di Bormio durante i giorni di fine inverno, individuava  il Podestà di Mat (Podestà dei Matti), ovvero una figura che rappresentasse il  principe eletto che poi avrebbe subito le burla e le critiche e  che si sarebbe sostituito  al Podestà grigione che governava il paese, ovvero quello che oggi è il Sindaco.

Restava in auge solo una settimana divertendosi, e analizzando le varie richieste che nel mentre il paese inviava, solitamente goliardiche, scherzose e senza serietà alcuna.

Tutto avveniva il martedì grasso, dove a seguito del corteo di Carnevale allora composto da musicisti, da uomini mascherati in sella ai cavalli, accompagnavano in piazza il Podestà.

Spesso si ironizzava sulla persona eletta, dai difetti fisici alle malefatte del presente, e poi il Poesta avrebbe dovuto elencare una serie di editti relativi a persone o eventi accaduti nel paese.

Si portava così a conoscenza di piccole e grandi malefatte sia per la gestione economica e politica del paese e quindi della società, soprattutto cose che invece non si volevano fare sapere..

Durante questo periodo di norma di una settimana, il podesta veniva onorato di doni e tasse anche dalle valli vicine.

Doni che poi servivano per il popolo in quanto l’ultimo giorno prima della fine del mandato, il popolo si trovava nella piazza e veniva cucinata e distribuita  la polenta da distribuire ai poveri.

Ma oggi che accade al Carnevàl di Mat e al Sindaco?

Le cose cambiano e mutano, ma una certa rivisitazione della tradizione, si  mantiene restando fedeli al carneval di Matt.

Il Podestà è sostituito dal Sindaco, e la compagnia dei Matt capeggiata da Arlecchino legge le lettere che durante i giorni precedenti vengono consegnate in modo anonimo nella cassetta presente in piazza.

Pettegolezzi e ironia non mancano nel lungo elenco di lamentele che caratterizzano le lettere, da problemi che i cittadini vivono su incombenze mancate da parte del Comune, a caricature simpatiche dei membri dell’amministrazione.

Segue poi il pranzo comunitario, fatto di polenta mentre nel pomeriggio la classica sfilata delle mascherine allietano la giornata in compagnia del Podestà e degli Arlecchini della Compagnia.

Programma del Carnevale

  • ore 11.15: Spodestamento del Sindaco, Incoronazione del Podestà di Matt e lettura della Posta di Mat;
  • ore 13.00: Sciòlver di Mat e polentata dei poveri;
  • ore 14.00: ritrovo in piazzetta S.Vitale, sfilata delle mascherine con la Compagnia di Matt e la Gioventù Bormiese;
  •  intrattenimenti, giochi e premiazione delle mascherine.

Non perdetevi il Carnevàl di Mat Domenica 26 febbraio, in piazza del Kuerc.

Siamo lieti di attendervi in uno dei nostri appartamenti per vivere un carnevale diverso: http://www.appartamentibormio.it/

podestà2012_212-980x400

Valfurva e Bormio23 febbraio Giovedì

  • In mattinata su proposta del Parco dello Stelvio, dalle ore 9.30 Gita con le racchette da neve “coscpa” Uscita accompagnata per  grandi e piccini immersi nella natura del Parco Nazionale dello Stelvio con le Guide Alpine.
  • Allora chi sarà il più bravo di Santa Caterina? Lo scoprirete dalle ore 14.30 con la Gara dell’Ospite – sfida di slalom gigante tra gli ospiti presenti durante la settimana di vacanza.
  • Gara che si chiuderà alle ore 17.00 con fiaccolata sugli sci e vin brulè in compagnia dei maestri di sci di Santa Caterina

24 febbraio Venerdì

  • Alpinismo in mattinata a partire dalle ore 9.00 è la proposta  per gli amanti della quiete e dello sci fuori pista con le Guide Alpine.
  • E perchè non sgranchirsi le gambe con la bicicletta? A partire infatti dalle ore 9.00 Fat e-bike tour nei boschi di S. Caterina accompagnati da un guida
  • E alla sera, dopo tutte queste attività, tuffiamoci nelle acque rigeneranti delle Terme col  “Relax sotto le stelle ai Bagni Nuovi e ai Bagni Vecchi” a Valdidentro, QC Terme Bagni Nuovi e Bagni Vecchi.

25 febbraio Sabato

  •  Le Guide Alpine di Bormio propongono dalle ore 9.30 una gita con le racchette da neve “coscpa” ciaspole
  • Un pò di cultura invece con le visite alle Chiese con partenza alle ore  10.00 che vi  porterà a vedere la Collegiata dei SS. Gervasio e Protasio a Bormio, piazza Cavour/Kuerc, alle ore 11.15 Visita alla Chiesa del S. Crocefisso a Bormio, piazza del S. Crocefisso
  • Carnevale in Valdidentro a partire dalle ore 16.30 con fiaccolata e après ski con DJ prendendo l’ultima risalita cabinovia ore 17.30.
  • L Biblioteca di Valdidentro propone alle ore 17.00 : “Attraverso le emozioni: la gioia “percorsi di lettura, sperimentali e creativi, per i piccini dai 3 ai 6 anni.
  • A Bormio in notturna si va a ciaspolare, con partenza dalle ore 18.30 con racchette da neve o a piedi con le Guide Alpine; possibilità di cena in rifugio.
  • Fiaccolata dei bambini con torce a led sulla pista Bosco Basso in compagnia dei maestri di sci Gadget per tutti i bambini partecipanti. A seguire, show dei maestri e intrattenimento c/o ski stadium a Bormio per l’ultima sciata notturna della stagione e festeggiare il Carnevale
  • Serata di intrattenimento musicale dalle ore 20.45 “Per lo spirito… per l’anima, ma soprattutto per il cuore” un  concerto benefico della Filarmonica Bormiese con Monica Clementi e i cori dell’Istituto Alberti e dell’Istituto Martino Anzi di Bormio a Bormio, in piazza del Kuerc.
  • Serata per chi si dedica al relax  dato dalle terme a partire dalle ore 19.00 alle ore 23.00 “Relax sotto le stelle ai Bagni Nuovi e Bagni Vecchi” a Valdidentro, QC Terme Bagni Nuovi e Bagni Vecchi.

27 febbraio Domenica

  • In mattinata dalle ore 9.00 Escursione con le ciaspole alla scoperta del Parco Nazionale dello Stelvio accompagnati da una guida alpina
  • Tradizionale Carnevale in Piazza del Kuerc con inizio alle ore 11.15 Carnevàl di Mat, possibilità di pranzo dalle ore 13.00 “sciòlver di Mat e polentata dei poveri”
  • I piccoli saranno protagonisti dalle ore 14.00 con la sfilata delle mascherine con la Compagnìa di Mat e la Gioventù Bormiese e premiazioni delle stesse.
  • In Valdidentro dalle ore 13.00 Carnevale di Semogo presso il piazzale scuole elementari
  • e invece dalle ore 13.15 protagonista la Valdisotto col suo Carnevale , sfilata di maschere e carri , a seguire, balli, giochi e merenda per tutti.
  • Sondalo festeggia il Carnevale a partire dalle ore 13.30  sfilata di maschere e carri, a seguire, merenda e premiazioni per tutti.
  • Sempre in Valdidentro anche il paese di Pedenosso dalle ore 14.00 Carneval de Pedenoss – giochi ed intrattenimento per grandi e piccini, palo della cuccagna e merenda per tutti a Valdidentro, Pedenosso, piazza S. Martino
  • dalle ore 15.00 Carnevale di Valfurva – sfilata di maschere (ritrovo, piazzale delle scuole); a seguire, giochi, intrattenimento e merenda per tutti; ore 19.00: cena e serata danzante in Valfurva, S. Antonio c/o Oratorio.

Vi aspettiamo per una settimana in allegria al  nostro Residence! http://www.appartamentibormio.it/

Telemark a Bormio

Bormio è diventata, negli anni, un luogo di culto per gli amanti dello sport invernale. Non solamente per gli amanti della discesa o del Carving o Snowboard ma anche per chi ama uno stile molto elegante e legato alla tradizione della Valtellina: il Telemark, lo sci con il tallone libero.

telemark a bormio

telemark a bormio

Telemark: da dove deriva?

Questa disciplina deriva il suo nome da una località della Norvegia; infatti dal grande nord, questa disciplina veniva apprezzata già in periodo medioevale e veniva scelta non solo per il divertimento ma anche per la caccia e per lo spostamento nei territori attigui.

Come si scia con il Telemark

Questa tecnica viene considerata, dai suoi utilizzatori, come l’unica vera pratica di sci e si compie spingendo avanti una gamba ricercando un equilibrio che, agli occhi di chi lo vede da spettatore,sembra quasi impossibile raggiungere. Una curva inginocchiata di indubbio impatto e di estrema elegantezza.

A Bormio posso praticare il Telemark?

Praticare il Telemark è un’ottima esperienza e anche a Bormio ci sono molte scuole che insegnano questa tecnica medioevale.

Quindi il prossimo inverno ti aspettiamo al Residence Pedranzini per il tuo primo appuntamento con il telemark.