Home Tags Posts tagged with "residence bormio"

residence bormio

Lo abbiamo già visto negli articoli precedenti che il camminare in montagna fa bene, che il camminare è un movimento naturale e semplice di cui il nostro corpo ha bisogno per mantenersi in buona salute, ed il trekking praticato in montagna amplifica i benefici che  questo sport  apporta su corpo e mente grazie all’ambiente naturale in cui lo si pratica.

Quest’attività migliora l’aspetto fisico, perchè va ad agire sulla muscolatura  tonificando gambe e glutei, rinforzando  le articolazioni, lavora a  contrasto con  l’osteoporosi e mantiene l’elasticità di tendini e legamenti. Con l’uso di bastoni telescopici, il trekking dà benefici anche alla parte alta del corpo, in quanto va ad agire, tonificandoli, sui  i muscoli di braccia, spalle e petto.

Camminare in montagna aiuta a mantenere il peso forma o a riacquistarlo, essendo  un’attività che permette di bruciare calorie e consumare il grasso in eccesso grazie al movimento, alla quota e all’aria più rarefatta, senza particolari attrezzi, e con un pochino di costanza.

Fare trekking migliora le funzionalità cardiovascolari e respiratorie, esercitando anche su cuore e polmoni un pò di resistenza, aumentando la quantità di sangue che il cuore pompa a ogni battito, così come l’apparato respiratorio: il camminare fare  aumentare la frequenza e l’ampiezza del respiro, e accade che in ogni inspirazione entri più aria nei polmoni.

Il trekking è fonte di arricchimento personale e benessere fisico … un’attività alla portata di tutti, in un ambiente naturale magnifico.

 

Sempre più in voga la pratica del Nordik Walking che corrisponde alla camminata coi bastoncini, movimento che migliora la muscolatura, fa bene al cuore e aiuta a dimagrire,  sviluppa coordinazione, resistenza, forza e mobilità contribuisce a rallentare l’invecchiamento, un’attività fisica di tipo aerobico, adatta a tutte le età.

Grazie all’utilizzo dei bastoncini, risulta meno faticoso il movimento, ma si spendono più energie, essendo un atto aerobico, e che necessita di una certa coordinazione.

A Bormio, diversi i gruppi di cammino presenti in estate, e ve li illustreremo una volta che sarete ospiti a casa nostra. A presto! http://www.appartamentibormio.it/

nwalking

Apertura impianti per lo Sci estivo allo Stelvio.

Da poco le stazioni di BormioSki e SantaCaterina hanno chiuso i battenti per la stagione invernale, che ecco proiettarsi nella mente degli appassionati dello sci, atleti, sci club, e operatori, l’arrivo della stagione estiva e degli impianti di sci al passo Stelvio!

Non si sono ripostigli sci, che già si controllano attacchi, ganci, e scarponi per l’apertura della skiarea a 2700mt!

Non tutti sanno che il Passo dello Stelvio rientra a pieno diritto tra i top ghiacciai in cui sciare in Europa in estate. Si tratta, infatti dell’area sciabile più estesa delle Alpi dove praticare lo sci estivo.

Il ghiacciaio dello Stelvio è la più vasta area sciabile estiva delle Alpi. Vede l’ apertura da maggio a novembre e da la possibilità di praticare lo sci estivo in uno splendido ambiente d’alta quota, circondati dalle imponenti vette del gruppo Ortles-Cevedale.

Sono ben venti i chilometri di piste praticabili, che partono dai 3500mt ai piedidel monte Cristallo e arrivano ai 2800 circa del passo, dove imponenti cime attorniano la cornice del bianco manto nevoso, dove a inizio stagione soprattutto, regala un palcoscenico emozionante con i metri di neve caduti che rendono tutto fatato.

Lo Stelvio è anche sinonimo di grande ciclismo lungo i tornanti della spettacolare strada voluta dall’imperatore Francesco II d’Austria, così come il vantarsi d’essere il secondo passo automobilistico più alto d’Europa, propone interessanti escursioni nella natura incontaminata del Parco Nazionale, di percorsi e siti storici legati agli eventi della prima guerra mondiale dove sono ancora ben evidenti i resti delle trincee e delle fortificazioni realizzate.

Quindi non solo sci estivo, ma la vacanza al Passo Stelvio accontenta davvero tutti. Per il relax c’è solo l’imbarazzo della scelta: il silenzio, gli animali che vivono nel parco, e la quiete in alta montagna certamente non mancano.

Lieti di ospitarvi a casa nostra, e raccontarvi altri aneddoti delle nevi perenni! http://www.appartamentibormio.it/sci-estivo-stelvio-2018

AL vacanza a maggio, ha sempre un suo perchè..

Gli eventi crescono settimana dopo settimana, quindi andiamo a leggere quali proposte ci sono per trascorrere alcuni giorni a Bormio!

 

10308351_654914367914362_810487356400571023_nDi seguito tutti gli eventi in programma a maggio.

  • 1 maggio
    • 08:00 | StraTaronno | Sondalo – Taronno
      Corsa non competitiva aperta a tutti da Sondalo a Taronno. Possibilità di pranzare.
  • dal 11 al 20 maggio
    • Mostra di pittura “La Nostra Arte” Bormio, bar Pentagono
      Mostra a cura di San Michele Cooperativa Sociale, Cooperativa sociale Valdisotto, Coordinamento Famiglie con disabili
    • 11 maggio ore 15:00 | inaugurazione | Bormio, bar Pentagono
  • 12 maggio
    • 20:30 | Fantasticanto Insieme | Valdidentro, Polifunzionale Rasin 
    • Mercatini degli hobbysti | Bormio, Piazzetta del comune
    • 17:00 | Visita guidata gratuita alle cantine dell’amaro Braulio | Bormio, Via Roma 27
      Prenotazione anticipata obbligatoria (tel.0342 903406 o presso negozio Braulio)
  • 12 – 13 maggio
    • Sagra del risotto | Sondalo, Tensostruttura
  • dal 12 al 19 maggio
    • Salewa Ironfly gara di hike & fly | Bormio
      Competizione di corsa in montagna e volo in parapendio che attaraverserà Monte Cornizzolo (LC), Macugnaga (VCO), Bormio (SO) e il Passo della Presolana (BG).
  • 13 maggio
    • Trofeo Edil Trasporti
      Gara di ciclismo per catergorie amatoriali – Prova campionato Provinciale F. C. I.
    • Raduno dei gruppi di cammino Ats della Montagna | Sondalo, Tensostruttura
  • 19 maggio
    • 16:00 | Primavera creativa: ricicliamo il mondo | Valdidentro, Ski Stadium Azzurri d’Italia
      Piccoli gesti per aiutare il nostro pianeta. Laboratorio per bambini da 6 anni in su.
    • 17:00 | Visita guidata gratuita alle cantine dell’amaro Braulio | Bormio, Via Roma 27
      Prenotazione anticipata obbligatoria (tel.0342 903406 o presso negozio Braulio)
    •  21:00 | Contaminazioni identitarie, due: Buonviaggio | Valdidentro – Valfurva [da definire]
      Spettacolo teatrale a cura di Claudio Simeone e Abderrahim El Hadiri
  • 20 maggio
    • 7:30 | 4 Passi in casa nostra Sky Race e Mini  Sky Race | Sondalo
      Corsa adulti 21 km e corsa bambini 
  • 23 maggio
    • 17:00 | Once upon a time… | Bormio, Biblioteca Civica
      Letture in inglese per bimbi da 6 a 11 anni
  • 26 maggio
    • Incontro al Museo con Lisa Dei Cas | Valfurva, S. Antonio presso Museo Vallivo
  • 26 – 27 maggio
    • Festa dello Spazzacamino | Le prese 
  • 27 maggio
    • 07:00 | ‘Dentro Natura | Valdidentro, Polifunzionale Rasin
      Giornata dedicata alla pulizia della Valle, laboratori ecologici per bambini

Vi aspettiamo! http://www.appartamentibormio.it/

10308351_654914367914362_810487356400571023_n

Chi dice Bormio, dice Braulio!

L’amaro di montagna per eccellenza, dal gusto intenso e simbolo di genuinità grazie alle erbe alpine racchiuse e al metodo di lavorazione, è un liquore tipico del Contado di Bormio.

Da più di cent’anni se ne sente parlare e camminando nel vicolo della via principale, se ne sentono anche i profumi intensi..Si perchè malgrado l’eta longeva,il nostro amaro, è davvero amabile e gustoso con una storia degna di menzioni, alle spalle.

Dobbiamo andare a fine del 1800, quando il farmcista della Magnifica Terra, il signor Francesco Peloni, nel suo girovagare per le montagne, raccoglie le erbe di altura assieme a bacche e radici, e ne crea uno splendido prodotto, la cui ricetta resta conservata segretamente dalle tre generazioni della famiglia!

Le Cantine

L’ubicazione dello stabilimento è rimasta la stessa da sempre, situata in cima alla via Roma, e oltre a ciò che si vede ora lato strada, ovvero l’enoteca, sotto si snodano chilometri di cunicoli dove botti antiche ricoverano il liquore in base alla stagionatura che viene sottoposto.

Sotto il centro storico, districandosi tra labirinti e scale, ecco il regno dove l’amaro viene prodotto, conservato e lasciato riposare fino ai tre anni prima di venire imbottigliato.

Nel recente, un grosso intervento di ampliamento, ha visto l’aumento della metratura aziendale che conta ora ben 6.516 mq.

 

Visita la casa di Amaro Braulio

La visita guidata gratuita alle Cantine di Amaro Braulio, è da sempre proposta nelle iniziative del Contado, ma anche su prenotazione singola o di gruppi, è possibile esplorare questi sotterranei davvero affascinanti con le loro botti di legno della slovenia, grandi, imponenti e profumate.

Dal 14 aprile al 19 maggio e dal 30 giugno al 8 settembre 2018 ogni mercoledì alle 18:00 ed ogni sabato alle 17:00 è possibile partecipare ad un tour guidato gratuito di circa 45 minuti per scoprire da vicino la straordinaria storia di questo prodotto unico.

Un’altro motivo per fare una vacanza nella nostra bella Bormio! Vi aspettiamo!http://www.appartamentibormio.it/

cantine-amaro-braulio-2018-800x400-980x399

L’appuntamento che caratterizza la fine stagione ormai da tanti anni a Santa Caterina Valfurva, avrà luogo domenica 15 aprile 2018. Protagonista l’evento “Scia con i Campioni, 15^ Memorial Barbara Compagnoni!”
Da anni, ben quindici, l’associazione onlus Sciare per la Vita, capitanata da Deborah Compagnoni, promuove iniziative sul territorio a sostegno di iniziative locali e non solo, dediche alla ricerca e cura delle leucemie a ricordo di una cugina di Deborah, mancata già da quindici anni.
Accompagnata da Pietro Vitalini, altro olimpionico vincitore e famoso dell’alta Valtellina e nativo anche lui della Valfurva, assieme ad altri grandi atleti e campioni di diverse specialità sportive, ecco prendere parte ad una giornata che unisce nel bene per fare del bene.

 Ogni anno vengono coinvolti i più grandi campioni dello sport nazionale e internazionale come, nelle passate edizioni, Antonio Rossi, Jury Chechi, Alberto Tomba e molti altri.

Essendo a scopo benefico, l’evento non prevede vincitori ma persone che si cimenteranno in una gara aperta a tutti, divisi in squadre a cui vertice c’è un campione che darà quella marcia in più alla squadra!

Ecco il Programma

Come sempre apre l’edizione la serata di beneficienza in data 14 aprile 2018.

  • ore 18:00 | ritrovo per risalita presso cabinovia
  • ore 19:30 | Sunny Valley : saluto dei Campioni e presentazione del progetto “Preparazione Farmaci”del Centro Maria Letizia Verga
  • ore 20:00 | Light dinner di beneficenza

Domenica 15 aprile 2018: Sciata con i campioni

  • ore 9:00 | Ritrovo delle squadre,  presso l’arrivo della cabinovia Vallalpe
  • ore 10:00 | Partenza Gara non competitiva (formula pro-am aperta a tutti) con la partecipazione di olimpionici e campioni dello sport
  • ore 12:30 | Pasto all’aperto
  • ore 14:30 | Premiazione  ed animazione

Per chi desidera prendervi parte ecco come fare:

  • Sabato sera per serata di beneficenza | Donazione:  € 100,00 a persona (inclusa cabinovia)
  • Domenica giornata sugli sci | Donazione da € 39,00
    Comprende:

    • Iscrizione alla Gara a squadre non competitiva,
    • Skipass giornaliero,
    • Buffet in quota

      Si tratta di una lodevole iniziativa che vede molte persone sensibili al tema, e che dei risultati ne beneficiano tutti non solo sul territorio ma anche in diverse zone della Lombardia.

Potrete soggiornare presso la nostra struttura scegliendo la soluzione che più vi piace http://www.appartamentibormio.it/

Sciare-per-la-vita_foto_Giacomo_Meneghello_clickalps_14-7023-980x400

Sembra ieri che a fine novembre stavamo revisionando l ‘attrezzatura, controllando attacchi, ganci e scioline, misurando la tuta da sci per vedere se ci calzava ancora, montato il portapacchi sull’auto, controllato buchi nei guanti, pulito la mascherina e passato l’antiappannamento, insomma, tolto tutto dalla naftalina che ci troviamo in un batter d’occhio al caldo marzo con le sue lunghe e splendide giornate, a fare il conto alla rovescia per la chiusura degli impianti di risalita..

Già perchè se a dicembre quattro mesi sembrano infiniti, ecco che giorno dopo giorno, si giunge alla primavera che regala un’abbronzatura quasi caraibica, ma con essa la fine stagione.

Quale miglior occasione per una vacanza sulla neve prima che chiudano le stazioni?

La Santa Pasqua!

Si perchè Bormio non è solo Pasquali, riti religiosi, costumi tipici e folklore, ma è ancora una splendida occasione per imparare a muoversi sulle piste coi maestri di sci prendendo qualche lezione, e ancora discese di ben duemila metri di dislivello tra l’arrivo e la partenza della cabinovia!

Quest’anno poi che anche la pista Stelvio si gode fino all’arrivo nella bella conca di Bormio!

Certo il fatto che la Santa Pasqua arrivi sul calendario presto, al primo aprile, accorcia un pò il periodo rispetto a quando arriva circa dieci,venti giorni dopo..ma qui non è colpa dell’uomo, ma delle fasi lunari che stabiliscono la data della pasqua, ma sicuramente è una golosa occasione prima di riporre tutto per il dicembre prossimo!

Le stazioni in alta Valtellina prevedono il seguente programma per la chiusura:

  • Chiusura impianti Cima Piazzi-San Colombano: 2 aprile 2018
  • Chiusura impianti Bormio: 8 aprile 2018
  • Chiusura impianti Santa Caterina: 15 aprile 2018

Bormio da la possibilità di unire sport e cultura anche nella stessa domenica, sciando al mattino e poi al pomeriggio passeggiare lungo il corso principale e giungere alla piazza del Kuerc dove migliaia di persone si trovano ad ammirare le portantine dei Pasquali, ovvero i lavori realizzati dai contradaioli dei reparti a sfondo religioso.

Non fatevi quindi scappare al’ultima occasione per le sciate di fine stagione, vi aspettiamo:http://www.appartamentibormio.it/

10877724_871369452885000_546633025_n

Chi frequenta Bormio, sa bene cosa accada nel giorno di Pasqua nella magnifica Terra ..

Da antiche origini prende il via, la sfilata dei Pasquali, ovvero delle portantine di legno legate da una tradizione religiosa che gli abitanti di Bormio si impegnano a realizzaare durante il periodo della Quaresima, e che sfilano per il centro storico di Bormio, proprio il giorno di Pasqua.

Nei mesi antecedenti l’evento, il comitato provvede a scegliere un tema da sviluppare, e una volta dato mandato ai capireparto, ecco che le contrade si mettono all’opera per realizzare queste portantine molto grandi e pesanti, con base di legno, dove esperti artigiani vanno poi a costruire e a raffigurare interpretando il tema affidato, il Pasquale. Ogni persona della Contrada ha il proprio ruolo ed ognuno partecipa alla costruzione.

La sfilata prevede un corteo anticipato da donne e bambini, e poi a seguire le portantine, dove diversi baldi giovani portano in spalla, il famoso Pasquale.

I colori la fanno da padrone, sia perchè spiccano quelli appartenenti al reparto stesso,che  per il folkloristico vestito bormino tradizionalmente rosso nero e bianco.

Si narra che questa tradizione si tramandi da diversi secoli, e verosimilmente l’origine sia da cercarsi ai tempio del sacrificio pasquale, quando l’agnello veniva sacrificato nel giorno di Pasqua, dopo essere stato benedetto in chiesa, dove arrivava ben gestito su un carretto che veniva addobbato per rendere onore.

 

E così ogni anno si cercava di migliorare questo mezzo, decorandolo al meglio, fino ad arrivare quindi alla tradizione di oggi.

Ma come partecipare?

Semplicemente posizionandosi a lato della strada che attraversa tutto il centro storico, dove la sfilata aperta dalla filarmonica locale, vede poi il susseguirsi dei cavalli e delle carrozze tirate a lucido per l’occasione, i partecipanti dei vari Reparti, ed infine le portantine.

Arrivati nella piazza principale, una giuria che varia ogni anno, che rappresenta diverse categorie locali di artigiani e commercianti e non solo, darà un punteggio per diverse categorie, la cui somma decreterà il pasquale e quindi il Reparto vincitore.

Vi aspettiamo per una Pasqua all’insegna della tradizione che sicuramente vi lascerà un positivo ricordo della nostra Bormio: http://www.appartamentibormio.it/

pasqualiBormio2014-aa00nc-600x400

Il Parco Nazionale dello Stelvio,  celebra il ritorno dei gipeti!

Passati vent’anni dal primo esemplare che è stato introdotto nella zona, ecco prendere il via il progetto di reintegro della specie, che a distanza di tanto tempo, diventa protagonista in un convengo internazionale con la presenza degli ideatori del progetto.

Immaginate, il primo gipeto selvatico nato in Italia, vedeva la luce nella Valle del Braulio! E quindi ecco un compleanno speciale, che vede una grande festa visto il connubio tra scienza e natura, e il protagonista dei nostri cieli, che oggi sempre più frequentemente sorvola il nostro territorio diventando uno dei simboli più prestigiosi dello stesso Parco!

Al Convegno interverranno insigni professori ed esperti mondiali, i quali dopo diversi tentativi di fattibilità e sviluppo del progetto in diversi ambienti alpini, vedono proprio nel Bormiese, il miglior risultato sperato!

Questo perchè l’ambiente, la presenza degli altri animali nella zona protetta, e il divieto di cacciare, hanno creato la situazione ideale per la sopravvivenza e la procreazione!

Con soddisfazione, Enrico Bassi, ornitologo del Parco dello Stelvio e tra i maggiori conoscitori al mondo della specie, risultano essere otto delle 12-13 coppie di gipeto censite in Italia vive nel contesto dello Stelvio e della Val Venosta.

Questo rende il nostro territorio, visto dagli esperti come, una zona che apporta un grande contributo al progetto, quindi ecco che si sono pianificati diversi eventi proprio per meglio capire gli aspetti di questa grande e sorprendente riuscita!

Il 17 marzo sarà una data importante: 230 volontari provenienti da tutta Italia e non solo,  saliranno  le montagne per fotografare  i gipeti presente nelle aree del Parco.

Proprio in questi giorni infatti avviene la schiusa delle uova, passati i mesi di dicembre che  vengono deposte, vedono,  avviato il disgelo, la nascita dei piccoli.

Per non perdervi l’appuntamento, vi aspettiamo: http://www.appartamentibormio.it/

Parco dello Stelvio - Il fruttuoso volo del Gipeto di Bontacchio

Il fruttuoso volo del Gipeto di Bontacchio

Quando scegliete Bormio per le vostre vacanze, noi sappiamo bene le ragioni!

Non si vede l’ora durante l’inverno di fare tutto di un fiato la pista Stelvio, su e giù dai tremila metri, sia con la tavola che con gli sci, divertendosi come bambini, ma certamente non solo per questo!

I paesaggi e l’ambiente.

Si dice che la montagna faccia bene allo spirito e al cuore.. Il bianco delle cime innevate, i laghi ghiacciati, le baite che sbucano dal terreno sconnesso..fa bene per gli occhi, lo spirito e il relax.

 

Allontanarsi dal caos della città e dal grigio che la circonda, ma riuscire a dare una vera boccata d’ossigeno, è uno dei motivi per cui arrivate da noi.. Già si pregustano passeggiate e voglia di riposto e relax.

La montagna nel suo vero essere.

La cucina e non solo..

Con la scusa che al freddo si bruciano le calorie, ecco allora la libertà di gustare le pietanze della cucina tipica valtellinese che conta piatti ben conditi e consistenti, proprio per farci sentire parte del luogo e meno in colpa per qualche etto messo.. E il tutto irrorato dei nostri vini, le etichette che sul mercato internazionale si distinguono e ci lasciano quel ruvido della nostra terra che da frutti eroici, vite compresa.

Gli amari, anch’essi frutto di giornate estive passate in quota a raccogliere erbe preziose e pregiate, su apre e irte scoscese rocce, dove la vegetazione cambia, lasciando abeti e pini distanti, dove solo muschi e licheni, coprono il territorio. E poi la sapiente lavorazione di esperte mani che producono dal Braulio alla Taneda, digestivi che poi sapientemente voi portate a casa!

Tempo libero.

Si viene a Bormio perchè a Bormio c’è di più..

Oltre agli sport legati alla montagna, ecco invece le Terme date dalle fonti di acqua termale, antiche o nuove, panoramiche o intime, dove il benessere passa anche dalla mente, grazie a tanti trattamenti e percorsi proposti.

Il trekking nel parco dello Stelvio, dove spesso si è in compagnia di animali che siamo abituati a vedere solo in foto, e invece li ammiriamo nel loro splendido incontaminato habitat..

Ecco perchè venite a Bormio! E noi siamo lieti di avervi a casa nostra:  http://www.appartamentibormio.it/

Bormio in Inverno

Bormio in Inverno – foto @travelquotidiano.com

Non è una vera chiusura senza una festa! E così ecco la sorpresa di fine stagione per i nostri ospiti!

Bormio Winter Closing Fest

Erano i primi di dicembre che vi proponevamo la Festa di apertura della Stagione, oggi vi parliamo della festa di chiusura..!

Il successo generato dal Bormio Winter Opening Fest  che vi ha visto protagonisti chi a scatenarsi in pista, chi a passeggiare nella via principale di Bormio, quest’appuntamento del 1° aprile, vede ospiti eccezionali ad animare la serata di Bormio, intrattenendo gli ospiti con i suoni hip hop di Vegas Jones a inizio serata, e a seguire la musica dance di Il Pagante per poi finire con la musica anni 90/2000 di Giorgio Prezioso!

Stiamo parlando del Bormio Winter Closing Fest

Dove siamo?

La location per una festa come quella che sarà presentata il 1° aprile a Bormio, è il Pentagono, grande struttura che vi ospiterà tutti, in fondo alla via Santa Barbara, sede di numerosi eventi e che certamente tramite la segnaletica, riuscirete a raggiungere.

come vi diciamo sempre, se avete dei dubbi, non esitate a chiederci, vi forniremo tutte le indicazioni per raggiungere la location e garantire il vostro divertimento.

Vi aspettiamo nel mentre presso il nostro Residence, e nell’attesa vi lasciamo alcune altre info:http://bormiofest.com/16938515_1263288420413668_5602750708717319995_n

Info e Biglietti

Ingresso #Regular – Prevendite cartacee LIMITATE
entro il 20 Marzo!
20 euro + 2 euro d.d.p. (tot 22 euro)
– Libero dalle 21.00;
– 1 consumazione compresa.
Buy here: http://bit.ly/bormiotickets

Ingresso #VIP
30 euro + 3 euro d.d.p. (tot 33 euro)
– Entrata riservata Fast-Track;
– Dance area riservata V.I.P;
– Postazione Bar riservata;
– 2 consumazioni incluse.
Buy here: http://bit.ly/bormiotickets

Come raggiungerci?
Visita il nostro sito: http://bormiofest.com/#trasporti e trova i servizi Navetta e Taxi convenzionati.

Dove saremo?
Presso il PENTAGONO BORMIO
Via Alessandro Manzoni, 22,
23032 Bormio SO

Cerchi Hotel?
Visita www.bormio.eu

Official partner
UDC – Ultimi Della Classe

Main Sponsor
Bormio Ski
Crazy Store Bormio

Netsurfer: http://bormiofest.com/
Instagram BormioFest: https://www.instagram.com/bormiofest/