Home Tags Posts tagged with "freeride contest bormio"

freeride contest bormio

Si chiama Martina Valcepina, portacolori Bormina alle Olimpiadi di Pyeongchang, nelle discipline del ghiaccio, essendo una pattinatricedi short track.

La sua particolarità, oltre ad essere molto brava ed aver preso parte ad altre olimpiadi, è Mamma!

Si, l’unica atleta italiana che vanta la caratteristica di avere due bimbe, correre a livelli mondiali, allenarsi e fare la madre!

in Corea ci ha portato anche le piccole Rebecca e Camilla, che per nulla preoccupate del lungo viaggio, hanno tenuto compagnia alla giovane mamma.

Si perchè i giorni che vedevano impegnata la Campionessa da casa, sarebbero stati troppi, e invece le hanno instillato così sicurezza e tranquillità che tanto hanno giovato alla sua performance!

già c’erano alle olimpiadi i Sochi, in quanto Martina era in dolce attesa e vinse la medaglia di bronzo, ora invece grandicelle ed euforiche a tifare una mamma coriacea e determinata!

Racconta che proprio durante la trasferta alle precedenti olimpiadi, scoprì d’essere il dolce attesa, e il giocarsi l’appuntamento della vita per un ‘atleta, le ha fatto titubare se correre o meno, e invece lei ha tentato e anche quattro anni fa è tornata con una medaglia al collo e due bimbe in grembo!

Fortunatamente tutto è andato per il meglio allora, come oggi, che le piccole viaggiatrici hanno già fatto il giro di mezzo mondo!

Non ha ceduto al solo ruolo di mamma Martina, ma ha continuato districandosi tra famiglia ed allenamenti, e tornata in forma dopo la gravidanza ha ripreso le competizioni che si sono svolte in ogni dove, portando spesso con se le piccole di casa.

Ma le mamme moderne, non si scoraggiano e anche grazie alle piccole, la forza e la determinazione hanno fatto si che la pattinatrice tornasse a Bormio felice, rendendo orgogliosi tutti gli abitanti della Magnifica Terra che hanno tifato per lei!

Così dopo questa bella storia, vi invitiamo quando sarete nostri ospiti a chiederci le storie degli altri atleti di Bormio che nel tempo hanno segnato lo sport italiano con le loro vincite! Vi aspettiamo: http://www.appartamentibormio.it/

27973727_167663953868322_7621423800306768920_n

Il comprensorio Sciistico.

Ma quanti sono i chilometri di piste tra le varie località dell’alta Valtellina?

Conosciamo ormai tutto sulla pista Stelvio di Bormio, poi sappiamo che la Deborah Compagnoni a Valfurva, è di quasi cinque chilometri, dedicata alla grande campionessa nata e cresciuta proprio a Santa Caterina.

Poi abbiamo la skiarea di Valdidentro Happy Mountain collegata con la zona San Colombano le Motte, e fanno un totale di ben 180 chilometri di pista dedicate allo sci alpino.

Lo snowboard.

Una scuola sci dedicata,  e maestri perfettamente preparati all’interno delle altre scuole che trovate a Bormio 2000.

Il punto d’incontro è lo Snowpark Bormio per gli amanti del freestyle (sugli sci o sullo snowboard), mentre chi ama praticare il  freeride  e la neve fresca assieme agli istruttori ed in sicurezza ecco il Vallone a loro dedicato.

Lo Sci di Fondo.

Partendo dalla Valfurva, ecco nello splendido scenario del parco dello Stelvio, la pista Valtellina che nel tempo ha visto disputarsi molteplici competizioni a livelli internazionale, con diversi passaggi in un vero ambiente alpino, con anelli da 5 e da 10 km per chi pratica la disciplina a livello agonistico, e propone poi i tracciati turistici di 3 e 5 per chi vuole sciare in tranquillità.

Bormio e la piana dell’ Alute, vede cinque km di pista per  principianti e famiglie, che si snoda nella parte più pianeggiante della conca bormina.

Sede di eventi mondiali, ma anche foce di giovani promesse, ecco la pista Viola in Valdidentro che vede un percorso di 25 km di percorso, sia per principianti che per atleti.

Altri Sport

Siamo nel Parco dello Stelvio e le camminate nel bosco o sugli itinerari per le Ciaspole, sono adatti sempre di più per le famiglie e per chi ama questo tipo di evento. Sentieri innevati, ampie vedute sulle valli, il silenzio dell’ambiente, una vera chicca per stare a contatto con la natura.

E cosa dire dei cani da slitta? Lo Sleddog, a 15 km dalla nostra struttura, un’esperienza da fare e da regalare per grandi e piccini, da vivere a pieno assieme  agli splendidi esemplari di cani Husky.

Gli impianti di risalita resteranno aperti fino ad aprile, per le altre attività finchè il manto nevoso lo permetterà.

Allora vi aspettiamo presso casa nostra: http://www.appartamentibormio.it/

 

Neve a Bormio

Neve a Bormio @foto repertorio sito bormioski.euhttp://www.appartamentibormio.it/

Il passato che rivive nella tradizione.

La gioventù di Bormio durante i giorni di fine inverno, individuava  il Podestà di Mat (Podestà dei Matti), ovvero una figura che rappresentasse il  principe eletto che poi avrebbe subito le burla e le critiche e  che si sarebbe sostituito  al Podestà grigione che governava il paese, ovvero quello che oggi è il Sindaco.

Restava in auge solo una settimana divertendosi, e analizzando le varie richieste che nel mentre il paese inviava, solitamente goliardiche, scherzose e senza serietà alcuna.

Tutto avveniva il martedì grasso, dove a seguito del corteo di Carnevale allora composto da musicisti, da uomini mascherati in sella ai cavalli, accompagnavano in piazza il Podestà.

Spesso si ironizzava sulla persona eletta, dai difetti fisici alle malefatte del presente, e poi il Poesta avrebbe dovuto elencare una serie di editti relativi a persone o eventi accaduti nel paese.

Si portava così a conoscenza di piccole e grandi malefatte sia per la gestione economica e politica del paese e quindi della società, soprattutto cose che invece non si volevano fare sapere..

Durante questo periodo di norma di una settimana, il podesta veniva onorato di doni e tasse anche dalle valli vicine.

Doni che poi servivano per il popolo in quanto l’ultimo giorno prima della fine del mandato, il popolo si trovava nella piazza e veniva cucinata e distribuita  la polenta da distribuire ai poveri.

Ma oggi che accade al Carnevàl di Mat e al Sindaco?

Le cose cambiano e mutano, ma una certa rivisitazione della tradizione, si  mantiene restando fedeli al carneval di Matt.

Il Podestà è sostituito dal Sindaco, e la compagnia dei Matt capeggiata da Arlecchino legge le lettere che durante i giorni precedenti vengono consegnate in modo anonimo nella cassetta presente in piazza.

Pettegolezzi e ironia non mancano nel lungo elenco di lamentele che caratterizzano le lettere, da problemi che i cittadini vivono su incombenze mancate da parte del Comune, a caricature simpatiche dei membri dell’amministrazione.

Segue poi il pranzo comunitario, fatto di polenta mentre nel pomeriggio la classica sfilata delle mascherine allietano la giornata in compagnia del Podestà e degli Arlecchini della Compagnia.

Programma del Carnevale

  • ore 11.15: Spodestamento del Sindaco, Incoronazione del Podestà di Matt e lettura della Posta di Mat;
  • ore 13.00: Sciòlver di Mat e polentata dei poveri;
  • ore 14.00: ritrovo in piazzetta S.Vitale, sfilata delle mascherine con la Compagnia di Matt e la Gioventù Bormiese;
  •  intrattenimenti, giochi e premiazione delle mascherine.

Non perdetevi il Carnevàl di Mat Domenica 26 febbraio, in piazza del Kuerc.

Siamo lieti di attendervi in uno dei nostri appartamenti per vivere un carnevale diverso: http://www.appartamentibormio.it/

podestà2012_212-980x400

Continuano a susseguirsi le belle giornate dove il sole è protagonista.

Allora perchè non cimentarsi in una bella uscita con gli scarponcini, il cane, i bambini?

Alla portata di tutti, alcuni itinerari alla nostra struttura  per alternare lo sci vicino, le terme alla tranquillità di una passeggiata!

Dove?

Sentiero del Paradiso, Valfurva

Spostandoci  vicino a Santa Caterina col Bus o con l’auto propria, una volta giunti al parcheggio della Fonte, si attraversa la strada  eci si incammina verso l’itinerario che porta al passo Gavia.

Salendo lungo i tornanti, addentrandosi in questo panorama fiabesco di alti pini rigogliosi, dopo 4 chilometri, si giunge alla località 2000, proprio a 2000mt d’altitudine!

Due splendidi rifugi in stile alpino vi attendono per rifocillarvi, il Rifugio 2000 e il Rifugio Paradiso!

Per un’escursione più divertente è possibile scendere ( o salire) in seggiovia, così da vedere tutta la cittadina di Santa Caterina dall’alto!

Pista ciclabile da Bormio a Valdidentro

Non tutti sanno che da Bormio tramite la pista ciclabile, si possa giungere in Valdidentro!In prossimità dell’ufficio turistico, parte infatti una gradevole camminata che all’inizio ci porta verso lo Stelvio e i suoi tornanti, ma non bisogna farne che due per poi trovare la ciclabile che ci accompagna lungo i prati di della Piana di San Gallo, e poi ci porta a costeggiare il fiume Adda, proseguendo per diversi chilometri si arriva infine allo Skistadium in Valdidentro!

Pedemontana della Reit, a Bormio

In questo itinerario con l’auto arriveremo in prossimità dei Bagni Vecchi, sopra Mulina, nella località Pravasivo, dove un intersecarsi di stradine e sentierini, porta alla pedemontana della Reit, una piacevole camminata dove il panorama si aprirà con scorci meravigliosi ai nostri occhi.

Diverse le aree pic-nic e le panchine dove soffermarsi e lasciare vagare lo sguardo che abbraccerà tutta la conca di Bormio, e lo sguardo correrà fino alle pendici dei monti della Valdisotto, mentre maestose e innevate le cime di Bormio 3000 e le piste della ski area, daranno bella mostra di se.
Se invece hai voglia di vedere dove ti portano i sentieri nel bosco, e decidi di percorrere tutto l’itinerario puoi arrivare alla Località Teregua in Valfurva. Anche qui, torrenti silenti e cascate naturali coperte di ghiaccio, ti faranno venire voglia di fermarti ad ammirare!

 

A fine camminata, una bella cenetta ed un sonno ristoratore, scegli l’appartamento che fa per te  e contattaci!

http://www.appartamentibormio.it/

 

10877724_871369452885000_546633025_n

A Bormio arriva il Freeride Contest

Bormio, città turistica della Valtellina e meta per migliaia di appassionati dello sport invernale non smette di sorprendere e, dopo essere stata per anni la località per la coppa del mondo di sci, quest’anno andrà ad ospitare la prima edizione del Freeride contest.

Appassionati di questo sport non perdetevi questo evento sabato 7 marzo 2015 questo spettacolo organizzato da Snowide assieme alla partecipazione di Bormio Ski.

Bormio ospita il freeride

Bormio ospita il freeride

Adrenalina e sport per un evento unico nel suo genere che si terrà nell’area il “Vallone” a quota 3000 metri.

Ma il bello deve ancora venire, questo contest è aperto a tutti i maggiorenni che si divertono nel freeride!

Sei un amante di questa disciplina? Bormio Freeride ti aspetta

Prepara il tuo casco, una pala, il tuo Artva ed iscriviti al contest…e, se sarai fra i vincitori, ti aspetta un montepremi di oltre 1500 euro oltre a premi messi a disposizione da sponsor nazionali.

Manca poco alla manifestazione, prepara il tuo equipaggiamento ed allenati! I giorni che mancano all’inizio del freeride contest sono sempre meno..oppure prenota la tua vacanza presso il residence Pedranzini e vivila da spettatore.