Home Tags Posts tagged with "dormire bormio"

dormire bormio

Lo sapete che andare in bici fa bene alla salute? E non solo a titolo agonistico, anzi, proprio perchè si pratica un’attività aerobica, ecco che la bici porta diversi benefici a tutti,  non è necessario fare sport da professionisti per godere dei benefici in questione;  infatti basterebbe pedalare 20-30 minuti al giorno per stare più in forma. Questo è possibile andando al lavoro in bici, o in generale usando la bici per qualche spostamento abituale, l’importante è farlo con regolarità sul medio-lungo periodo e adottare alcuni accorgimenti. Inoltre la bicicletta ha delle ricadute positive non solo sul fisico.

Avvicinarsi al mondo della bicicletta divertendosi

La nostra zona è  famosa per  i passi mitici o i percorsi sterrati nei boschi,  ma per chi  volesse comunque avvicinarsi al ciclismo, non rimarrà comunque deluso: le piste ciclabili asfaltate, sia a Bormio che a Valdisotto e Valdidentro sono l’ideale per assaporare la natura su tracciati semplici e ben tenuti,alla portata di tutti. Anzi, per i più piccoli, ma non solo, l’offerta è ampia, tra bike park e scuole di mountain bike, per avvicinarsi, divertendosi e giocando, a quella che è una splendida disciplina sportiva: il ciclismo.

Fa bene ..

Pensate, come  per tutte le attività aerobiche, andare in bici richiede un gran lavoro al cuore, ma dato che il nostro corpo si adatta allo stress, lui  e il sistema cardiocircolatorio si modificano per diventare più efficienti. Andando in bici con regolarità (30 minuti al giorno) il cuore diventa più pesante e più grande, quindi riesce a contenere maggiore volume di sangue, e diventa un alleato dei muscoli.

Noleggio bici

E se non avete la bicicletta con voi, non vi preoccupate: numerosi sono anche i noleggi per le bici da corsa, le mountain bike e le biciclette per i bambini.

Da poco anche a Bormio, si propongono negozi che affittano le e-bike, con tanto di escursioni programmate, con guide, in gruppi o in autonomia, che apportato un pò di leggerezza all’uscita per i meno allenati essendo bici elettriche.. un motivo in più per provare questa nuova attività.

Non appena sarete nostri ospiti, vi illustreremo le varie opzioni!  http://www.appartamentibormio.it/

mtbvalfurva-69-980x400

Bormio, ricca di tesori inestimabili, presenti nelle opere religiose, negli edifici, e nelle gesta che si rivivono in certe manifestazioni sempre molto sentite.

Proprio passeggiando, in tranquillità e senza fretta, noterete molti edifici religiosi, dove le impronte di fede, arte e usi, si mescolano in cappelle votive  e chiese ricche di ornamenti e decorazioni, segni tangibili dell’importanza che la religione da sempre ricopre in Bormio e nelle valli limitrofe.

Spicca in centro e sulla piazza principale, la chiesa parrocchiale, la Collegiata dei SS. Gervasio e Protasio, la più antica tra gli edifici religiosi della zona, edificata e dedicata ai patroni del paese.

Poco oltre il ponte di Combo, arrocata sulla roccia, spicca la piccola Chiesa del Sassello e, poco più in basso, la Chiesa di S. Antonio Abate o del SS. Crocefisso (seconda metà XIV sec.) dove ogni anno il 17 gennaio, ha luogo la benedizione degli animali. La barocca Chiesa di S. Ignazio stupisce per la sua decorazione interna mentre la Chiesa di S. Vitale, già citata nel 1196, è la dimora del Cristo delle Domenica. Infine, la Chiesa del S. Spirito, sconsacrata ma con bellissimi affreschi interni.

Mentre a dare il benvenuto in Valdidentro, la Chiesa di S. Gallo, in stile gotico alpino, solitaria in mezzo ai prati, che con la sua teca in vetro lascia sicuramente un ricordo di totale misticità.

In località Pedenosso spicca, su uno sperone roccioso, la Chiesa dei SS. Martino e Urbano che domina e protegge tutta la valle, con le sue arcate e l’infinita scala che la rendono così particolare.

A Valdisotto, in loc. Oga, la Settecentesca Chiesa della Madonna del Caravaggio che regala ai fedeli  un’impareggiabile vista su tutta Bormio e, in località Cepina, meritano una visita gli edifici religiosi della Chiesa di S. Maria Assunta con il bellissimo Ossario, unico nel suo genere in tutta la Valtellina. Molto particolare è anche la Chiesa di S. Bartolomeo, arroccata sulla montagna con un pensiero alla frana della Val Pola del 1987 che la risparmiò totalmente.

 

Non dimentichiamoci anche della Chiesa della Madonna della Misericordia, settecentesca, in loc. Uzza, dà il benvenuto a chi da Bormio si dirige verso la Valfurva. Molto bella è anche la Chiesa della SS. Trinità a Teregua, con il suo campanile a vela, tipico delle chiesette di campagna.

Sempre attenti i valligiani a spendere in un’ottica di mantenimento delle stesse, sono noti anche per arricchire le storie che hanno visto protagonisti questi edifici in numerose leggende e storie tramandate nel tempo.

Vi aspettiamo per raccontarvene una anche noi.. http://www.appartamentibormio.it/

SPA_6442-980x400

Lo abbiamo già visto negli articoli precedenti che il camminare in montagna fa bene, che il camminare è un movimento naturale e semplice di cui il nostro corpo ha bisogno per mantenersi in buona salute, ed il trekking praticato in montagna amplifica i benefici che  questo sport  apporta su corpo e mente grazie all’ambiente naturale in cui lo si pratica.

Quest’attività migliora l’aspetto fisico, perchè va ad agire sulla muscolatura  tonificando gambe e glutei, rinforzando  le articolazioni, lavora a  contrasto con  l’osteoporosi e mantiene l’elasticità di tendini e legamenti. Con l’uso di bastoni telescopici, il trekking dà benefici anche alla parte alta del corpo, in quanto va ad agire, tonificandoli, sui  i muscoli di braccia, spalle e petto.

Camminare in montagna aiuta a mantenere il peso forma o a riacquistarlo, essendo  un’attività che permette di bruciare calorie e consumare il grasso in eccesso grazie al movimento, alla quota e all’aria più rarefatta, senza particolari attrezzi, e con un pochino di costanza.

Fare trekking migliora le funzionalità cardiovascolari e respiratorie, esercitando anche su cuore e polmoni un pò di resistenza, aumentando la quantità di sangue che il cuore pompa a ogni battito, così come l’apparato respiratorio: il camminare fare  aumentare la frequenza e l’ampiezza del respiro, e accade che in ogni inspirazione entri più aria nei polmoni.

Il trekking è fonte di arricchimento personale e benessere fisico … un’attività alla portata di tutti, in un ambiente naturale magnifico.

 

Sempre più in voga la pratica del Nordik Walking che corrisponde alla camminata coi bastoncini, movimento che migliora la muscolatura, fa bene al cuore e aiuta a dimagrire,  sviluppa coordinazione, resistenza, forza e mobilità contribuisce a rallentare l’invecchiamento, un’attività fisica di tipo aerobico, adatta a tutte le età.

Grazie all’utilizzo dei bastoncini, risulta meno faticoso il movimento, ma si spendono più energie, essendo un atto aerobico, e che necessita di una certa coordinazione.

A Bormio, diversi i gruppi di cammino presenti in estate, e ve li illustreremo una volta che sarete ospiti a casa nostra. A presto! http://www.appartamentibormio.it/

nwalking

Vivere la montagna è sinonimo spesso di trekking, passeggiate e quindi di zaini..

Alle volte ci si reca prima della vacanza a fare l’acquisto dello zaino giusto, con le imbottiture, la giusta capienza, ma poi cosa metterci dentro di davvero utile?

Naturalmente, molto fa il gusto personale e le esigenze di ognuno, ricette veritiere non ce ne sono, dipenderà anche dalla lunghezza dell’escursione (più lunga sarà più la valutazione peso/superfluo avrà la meglio); la stagione e le previsioni meteo saranno altrettanto fondamentali per decidere il contenuto dello zaino, e poi non ultimo, la forza fisica di ognuno!

Incamminandoci da Bormio per salire a Bormio 2000 ad esempio, avremo quasi mille metri di dislivello; quota che una persona ben allenata potrà necessitare di circa mezzo litro di acqua per dissetarsi e poco altro. Mentre per un camminatore alle prime armi, potrebbe non essere sufficiente.

 

Una persona che fa d’abitudine il percorso, potrebbe essere abituato alla sudorazione e non soffrirne, mentre un neofita potrebbe avvertire invece freddo.

Probabilmente, chi non pratica sport con costanza, sarà costretto a portarsi più peso nello zaino, anche in relazione al tempo di durata e di impiego dell’escursione, rispetto ad uno allenato che con un passo più svelto percorrendo lo stesso tratto, lo farà in meno tempo.

Se poi le nuvole birichine, giocheranno col sole, serve dotarsi anche indumenti che vi riparino e lascino camminare in sicurezza, chiaramente  non esiste un elenco di cose che vanno bene per tutti, e per ogni escursione, ma solo delle cose che sono più importanti e altre meno.  Il giusto mix tra peso e comfort sarai tu a trovarlo in relazione al tuo allenamento alla tua esperienza e alle condizioni meteo attuali e previste. Ognuno è giusto che si prepari il suo zaino e voglio sottolineare “suo”nel senso di tagliato su misura per lui.

Per quanto riguarda gli itinaerari, già fuori il nostro residence partono delle comode passeggiate che saremo lieti di spiegarvi non appena sarete ospiti in casa nostra..http://www.appartamentibormio.it/

 

vacanze a Bormio e in Valtellina

Vi sembra troppo parlare già dei progetti previsti a Bormio per il mese di Luglio??

Nooo, così scegliete la settimana di vacanza magari anche in base a ciò che la località propone. così come l’arrivo del Torino calcio che sceglie e conferma la nostra cittadina per il ritiro estivo!

Mentre con la prima domenica del mese, hanno inizio le feste alpine organizzate in quota, dai volontari dei vari gruppi, dove a dare il meglio della nostra cucina tipica, saranno gli alpini o i gruppi di giovani che con grandi paioli proporranno la polenta accompagnata a succulenti spezzatini e salsicce in posti lontani dal traffico, in mezzo alla natura, solitamente raggiungibili da tutti!

State tranquilli, torneranno a luglio  anche le serate di scuola di cucina che tanto ci piacciono, e questa volta non le seguiremo in tv, ma dal vivo grazie all’associazione cuochi che si mette in gioco insegnandoci i segreti della cucina valtellinese.

Confermate anche le serate alle Ferriere Corneliani in Valdidentro, le uscite sui ghiacciai con le guide alpine, le malghe e le escursioni sui pascoli dove alpeggiano le mucche, le visite alle rinnovate ed ampliate canine dove si produce il nostro famoso amaro Braulio, le aperture delle Chiese per poter visitare accompagnati dagli esperti, e capirne meglio l’architettura scoprendo leggende e storie miracolose!

Ad inizio Luglio apriranno nuovamente gli impianti per salire muniti di mountainbike fino a quota tremila metri e poi tuffarsi sotto sui sentirei che presentano una veste diversa rispetto a quella invernale.

Andremo a sciare allo Stelvio, oppure a pescare nei laghetti blu di montagna o nei ruscelli dove la neve perenne si scioglie dai ghiacciai.

E cosa dire degli spettacoli musicali, culturali, oppure le visite nelle nostre belle ed incontaminate vallate quali ad esempio la Val Zebrù, o la valle dei Forni..

Poi tutte le uscite in bicicletta, dalla gara Re Stelvio Mapei, oppure l’alta valtellina Bike Marathon, la transalp…

Ce n’è davvero per tutti, quindi scegliete dal vostro calendario quando venire a trovarci, questi e molti altri eventi vi attendono e noi con loro.

Questa è casa nostra, http://www.appartamentibormio.it/blog-bormio/ ci vediamo qui!

primavera e vacanze a Bormio

primavera e vacanze a Bormio

 

 

 

Queste splendide giornate che stanno caratterizzando il mese di maggio a Bormio, ci fanno anticipare climaticamente la bella stagione:l’estate!

L’estate da vivere all’aria aperta, gustando panorami rigogliosamente verdi e vivi, dove gli animali fanno capolino dalle tane, mentre si cammina in escursione; dove la neve imbianca ancora le alte cime ed i ghiaccia che incoronano la zona; dove i profumi della nostra cucina si diffondono nelle vie del paese.

Tipicamente le uscite dell’estate sono caratterizzate dal contatto con la natura, sia che si vada a fare due passi nel parco dello Stelvio, oppure che si tenti la Cima Coppi dello Stelvio!

Prati e distese si aprono appena si arriva nella conca della Magnifica terra, dove la ciclabile fiancheggia l’ingresso alla vallata, e il blu terso del cielo si staglia assieme ad un caldo sole che è colpevole di molte abbronzature elevate date dalla quota!

La consulenza delle Guide Alpine daranno alle vostre passeggiate, quel valore tipico di chi è conoscitore esperto ed estimatore della montagna, persone che vi narreranno aneddoti guardando le rocce o un albero, o le tracce e le impronte lasciate sul terreno dagli animali.

E al rientro dalle vostre giornate in alta quota, un bel tuffo nelle nostre acque termali, scegliendo se con la famiglia farsi coccolare da Bormio Terme, oppure preferire una cosa romantica e più calma delle Terme dei Bagni.

Frequentate la nostra zona in bici o in moto? Il divertimento non mancherà neppure per voi che vi muovete sulle due ruote, tra i tornanti dei passi alpini mete di raduni e sfide all’ultimo respiro, oppure seguire i tracciati più arditi di chi pratica la mountain bike, provando a cimentarsi anche con le e-bike che aiutano e facilitano le salite delle nostre vallate.

Le sagre e feste del periodo, vi proporranno inoltre degustazioni di piatti tipici, le associazioni locali ogni weekend vi proporranno la nostra polenta accompagnata da sublimi secondi in diverse località, sia in quota che anche nelle vie del paese, di certo ci sarà di che scegliere.

Mercatini e lo shopping delle vie del Centro arricchiranno altre giornate dove le proposte per chi si muoverà meno, non mancheranno, con sagre, mostre ed esposizioni nel centro storico, magari gustando anche della musica o partecipando a qualche serata informativa del parco dello Stelvio o che narra le vicissitudini di Bormio.

Tanti appuntamenti anche per  i bambini che avranno il loro ben daffare a districarsi tra una proposta e l’altra..quindi un’estate a Bormio per tutti, e con tutti.

Cos’ aspettate a prenotare la vostra soluzione?10308351_654914367914362_810487356400571023_nhttp://www.appartamentibormio.it/

Vi aspettiamo!

 

” E’ primavera, svegliatevi bambine!”cantava Claudio Villa! …”che feste di colori”..

Già, il grande Claudio la scriveva giusta la primavera!

Con colori che cambiano giorno dopo giorno, con la neve che pian piano si ritira e lascia spazio a grandi prati verdi e ai primi fiori che tanto teneri sbucano da sotto lingue di neve!

Lentamente, la vita riprende sotto una nuova stella, il letargo si chiude e gli animali escono allo scoperto nel Parco dello Stelvio e ci permettono di intravederli e se si è fortunati, pure di fotografare gli ungulati che gironzolano traquilli alla ricerca della nuova erba!

E dove fino a ieri si sciava, ecco teneri e colorati crochi, che nel loro bianco e viola caratteristici, stendono tappeti e macchie che ben ci portano al caldo e alle lunghe giornate.

Sole, luce e l’ora nuova, fa si che l’ambiente regali scorci meravigliosi, bisogna solo fermarsi a guardarli!

In attesa che il gigante dello Stelvio riapra il battente per gli amanti dello sci estivo, ecco i suggerimenti per trascorrere qualche giorno con noi. Un bel trekking con le ciaspole nei rifugi alpini delle Valli dove degustare i prodotti tipici e la nostra cara polenta, oppure le classiche uscite in pedemontana e strade ciclabili che si snodano tra i rigogliosi prati che  ora sono di un intenso colore verde .

 

In cantina si sono riposti gli sci e si è spolverato la bicicletta, che dai percorsi ancora innevati si scende con le fat bike, oppure si sceglie una tranquilla e rilassante uscita sulle piste più semplici.

 

 

Mentre Bormio Terme vede alcuni gironi di chiusura per la manutenzione ordinaria, la proposta per delle assolate giornate alle Terme dei Bagni Nuovi o Vecchie con tanto di crema solare per evitare danni di questo bel sole caldo.

Dopo aver dato il via alla Primavera con l’evento dei Pasquali, ricordiamo la giornata dell’Arte di domenica 29 Aprile che certo non mancherà di stupirvi con opere artigianali di artisti locali.

E poi, perchè non fare un pic-nic nelle aree predisposte sui sentieri? E una passeggiata non solo nel centro storico, ma anche nelle uscite più semplici che il comprensorio propone?

Restiamo a disposizione per consigliarvi itinerari, abbigliamento ed attrezzatura da utilizzare.

Vi aspettiamo: BS4D0005-980x400http://www.appartamentibormio.it/

 

 

AL vacanza a maggio, ha sempre un suo perchè..

Gli eventi crescono settimana dopo settimana, quindi andiamo a leggere quali proposte ci sono per trascorrere alcuni giorni a Bormio!

 

10308351_654914367914362_810487356400571023_nDi seguito tutti gli eventi in programma a maggio.

  • 1 maggio
    • 08:00 | StraTaronno | Sondalo – Taronno
      Corsa non competitiva aperta a tutti da Sondalo a Taronno. Possibilità di pranzare.
  • dal 11 al 20 maggio
    • Mostra di pittura “La Nostra Arte” Bormio, bar Pentagono
      Mostra a cura di San Michele Cooperativa Sociale, Cooperativa sociale Valdisotto, Coordinamento Famiglie con disabili
    • 11 maggio ore 15:00 | inaugurazione | Bormio, bar Pentagono
  • 12 maggio
    • 20:30 | Fantasticanto Insieme | Valdidentro, Polifunzionale Rasin 
    • Mercatini degli hobbysti | Bormio, Piazzetta del comune
    • 17:00 | Visita guidata gratuita alle cantine dell’amaro Braulio | Bormio, Via Roma 27
      Prenotazione anticipata obbligatoria (tel.0342 903406 o presso negozio Braulio)
  • 12 – 13 maggio
    • Sagra del risotto | Sondalo, Tensostruttura
  • dal 12 al 19 maggio
    • Salewa Ironfly gara di hike & fly | Bormio
      Competizione di corsa in montagna e volo in parapendio che attaraverserà Monte Cornizzolo (LC), Macugnaga (VCO), Bormio (SO) e il Passo della Presolana (BG).
  • 13 maggio
    • Trofeo Edil Trasporti
      Gara di ciclismo per catergorie amatoriali – Prova campionato Provinciale F. C. I.
    • Raduno dei gruppi di cammino Ats della Montagna | Sondalo, Tensostruttura
  • 19 maggio
    • 16:00 | Primavera creativa: ricicliamo il mondo | Valdidentro, Ski Stadium Azzurri d’Italia
      Piccoli gesti per aiutare il nostro pianeta. Laboratorio per bambini da 6 anni in su.
    • 17:00 | Visita guidata gratuita alle cantine dell’amaro Braulio | Bormio, Via Roma 27
      Prenotazione anticipata obbligatoria (tel.0342 903406 o presso negozio Braulio)
    •  21:00 | Contaminazioni identitarie, due: Buonviaggio | Valdidentro – Valfurva [da definire]
      Spettacolo teatrale a cura di Claudio Simeone e Abderrahim El Hadiri
  • 20 maggio
    • 7:30 | 4 Passi in casa nostra Sky Race e Mini  Sky Race | Sondalo
      Corsa adulti 21 km e corsa bambini 
  • 23 maggio
    • 17:00 | Once upon a time… | Bormio, Biblioteca Civica
      Letture in inglese per bimbi da 6 a 11 anni
  • 26 maggio
    • Incontro al Museo con Lisa Dei Cas | Valfurva, S. Antonio presso Museo Vallivo
  • 26 – 27 maggio
    • Festa dello Spazzacamino | Le prese 
  • 27 maggio
    • 07:00 | ‘Dentro Natura | Valdidentro, Polifunzionale Rasin
      Giornata dedicata alla pulizia della Valle, laboratori ecologici per bambini

Vi aspettiamo! http://www.appartamentibormio.it/

10308351_654914367914362_810487356400571023_n

Chi dice Bormio, dice Braulio!

L’amaro di montagna per eccellenza, dal gusto intenso e simbolo di genuinità grazie alle erbe alpine racchiuse e al metodo di lavorazione, è un liquore tipico del Contado di Bormio.

Da più di cent’anni se ne sente parlare e camminando nel vicolo della via principale, se ne sentono anche i profumi intensi..Si perchè malgrado l’eta longeva,il nostro amaro, è davvero amabile e gustoso con una storia degna di menzioni, alle spalle.

Dobbiamo andare a fine del 1800, quando il farmcista della Magnifica Terra, il signor Francesco Peloni, nel suo girovagare per le montagne, raccoglie le erbe di altura assieme a bacche e radici, e ne crea uno splendido prodotto, la cui ricetta resta conservata segretamente dalle tre generazioni della famiglia!

Le Cantine

L’ubicazione dello stabilimento è rimasta la stessa da sempre, situata in cima alla via Roma, e oltre a ciò che si vede ora lato strada, ovvero l’enoteca, sotto si snodano chilometri di cunicoli dove botti antiche ricoverano il liquore in base alla stagionatura che viene sottoposto.

Sotto il centro storico, districandosi tra labirinti e scale, ecco il regno dove l’amaro viene prodotto, conservato e lasciato riposare fino ai tre anni prima di venire imbottigliato.

Nel recente, un grosso intervento di ampliamento, ha visto l’aumento della metratura aziendale che conta ora ben 6.516 mq.

 

Visita la casa di Amaro Braulio

La visita guidata gratuita alle Cantine di Amaro Braulio, è da sempre proposta nelle iniziative del Contado, ma anche su prenotazione singola o di gruppi, è possibile esplorare questi sotterranei davvero affascinanti con le loro botti di legno della slovenia, grandi, imponenti e profumate.

Dal 14 aprile al 19 maggio e dal 30 giugno al 8 settembre 2018 ogni mercoledì alle 18:00 ed ogni sabato alle 17:00 è possibile partecipare ad un tour guidato gratuito di circa 45 minuti per scoprire da vicino la straordinaria storia di questo prodotto unico.

Un’altro motivo per fare una vacanza nella nostra bella Bormio! Vi aspettiamo!http://www.appartamentibormio.it/

cantine-amaro-braulio-2018-800x400-980x399

Non abbiamo ancora archiviato la stagione invernale, che gli eventi dell’estate diventano subito protagonisti!

Come sempre, al primo weekend di Luglio,ecco fare capolino nelle iniziative, il Motoraduno dello Stelvio!

Protagoniste le due ruote a partire da fine giugno fino al primo Luglio, con rombi e caschi colorati che sfrecceranno sulle nostre strade di montagna, con meta l’arrivo al famigerato passo Stelvio.

 Saremo giunti così al  42° Motoraduno Stelvio International Metzeler a Sondalo!
Con la sua agognata salita al passo, che conta ben 36 tornanti a partire da Bormio fino alla Cima dei 2757 mt, della cima Coppi,dopo aver percorso circa 21 chilometri di salita, ecco giungere al clou della manifestazione.
Assieme al passo, sarà la località di Sondalo sede e ritrovo dell’evento e area ospitante della manifestazione, zona ben nota dagli storici partecipante, grazie anche all’esperienza acquisita in tanti anni.

Come sempre, una macchina che muove e si migliora di anno in anno, e che da mesi vede al lavoro gli organizzatori, pertanto il Motoraduno sarà regolarmente eseguito con qualsiasi condizione meteorologica, secondo le Norme della Federazione Motociclistica Italiana, mantenendo anche la data che cade sempre in luglio.

Non si esclude nessun tipo di moto, tutti possono partecipare, dalle piccole alle grandi cilindrate, tutte a godere delle bellezze della nostra zona, fino allo scorgere le nevi perenni del ghiacciaio.

Programma Motoraduno Stelvio International Metzeler (provvisorio)

29-30 giugno/1 luglio 2018 | Sondalo (SO) via Verdi 2

  • Giovedì 28 giugno 2018 (Passo Stelvio)
    • 14:30 Apertura Iscrizioni Passo dello Stelvio
    • 19:30 Aperitivo e cena presso Hotel Pirovano
  • Venerdì 29 giugno 2018 (Sondalo)
    • 10:00 Apertura Iscrizioni Sondalo e Passo Stelvio
    • 18:00 Chiusura iscrizioni Passo Stelvio
    • 21:00 Concerto
    • 21:30 Chiusura Iscrizioni Sondalo
    • 23:00 Concerto
  • Sabato 30 giugno 2018 (Sondalo)
    • 09:00 Apertura Iscrizioni Sondalo e Passo Stelvio
    • 18:00 Chiusura iscrizioni Passo Stelvio
    • 19:30 Premiazioni FIM: classifiche stranieri
    • 20:00 Concerto
    • 21:30 Chiusura Iscrizioni Sondalo
    • 22:00 Parata delle Luci
    • 22:00 Concerto
    • 0:00 Rock Party by Alcatraz Milano
  • Domenica 1 luglio 2017 (Sondalo)
    • 08:00 Apertura Iscrizioni Sondalo e Passo Stelvio
    • 12:00 Chiusura Iscrizioni Sondalo e Passo Stelvio
    • 14:00 Premiazioni ufficiali FMI

Per non perdere il posto, vi consigliamo la prenotazione a casa nostra, che dista pochi chilometri da Sondalo, dove sono garantiti anche i servizi per gli amici amanti delle due ruote! http://www.appartamentibormio.it/

moto-980-978x400